Primitivo di Manduria

D.O.P.

ASPETTO

Rosso rubino cupo con intensi riflessi violacei. Al naso il frutto è scuro e maturo, accompagnato da sensazioni speziate di cacao e da un sottofondo di tabacco da pipa. Sorso ampio e caldo, con rintocchi fruttati e finale speziato. Tannino acido.

GRADAZIONE

13,5 % vol.

TEMPERATURA DI SERVIZIO

16-18°C

ABBINAMENTI

Sughi con carne di agnello, risotto mantecato con formaggio stagionato, formaggi di pecora stagionati, coda alla vaccinara.

Provenienza

Puglia

Uva rossa probabilmente scoperta per la prima volta in Dalmazia. Deve il suo nome a una precocità di maturazione. Il Primitivo da origine a vini alcolici e potenti. Dà il meglio di sé in Puglia, specie a Manduria e Gioia del Colle, Abruzzo e, all’estero, negli Stati Uniti e in Australia.

Prezzo