Aglianico Salento

I.G.P.

ASPETTO

Colore rubino tendente al nero. Aromi di bacche scure, con predominanza di ciliegia e mora. Intensa la nota speziata dolce-piccante che riporta al cacao e al chiodo di garofano. Tannino sapido.

GRADAZIONE

13 % vol.

TEMPERATURA DI SERVIZIO

16-18°C

ABBINAMENTI

Piatti a base di tartufo nero. Risotto con i porcini. Scorfano all’acqua pazza. Contorni a base di legumi. Salumi di maiale. Polpo arrostito o in umido. Spezzatino di cinghiale.

Provenienza

Puglia

Bacca rossa di grande eleganza gustativa. Di probabili origini greche, l’Aglianico cresce con successo in Basilicata, Campania e Puglia, prediligendo in particolare i terreni di origine vulcanica. Dall’Aglianico si ricavano vini molto adatti all’invecchiamento.

Prezzo